FIORI POETICI

Dopo il bouquet rustico e i suoi bellissimi fiori di iuta, non potevo farvi perdere queste straordinarie rose di carta.. utilizzatele per un romantico centrotavola, per decorare i vostri pacchetti… o per un altro originale bouquet! Ecco le istruzioni per crearli:

MATERIALE

– Fogli di libro o spartiti musicali…la carta un po’ ingiallita rende ancora meglio dando un look “very vintage”

– nastro di tessuto, non troppo sottile

– colla a caldo

– fil di ferro (esistono anche bacchette pretagliate)

– forbici

PROCEDIMENTO

– Iniziate a creare i vostri petali dalla carta del libro; tagliatene di almeno 4 o 5 diverse misure.. i petali più piccoli saranno quelli più vicini al centro del fiore, mentre quelli più grandi saranno i più esterni. Tagliateli a mano libera, senza badare troppo alla perfezione della forma, in modo che l’effetto sia veramente naturale.

– Prendete ogni petalo, uno per uno, e arrotolate i bordi superiori verso il centro , in modo che comincino a prendere la forma tipica dei petali di rosa.

– Create il centro del fiore, tagliando un altro petalo un po’ più allungato rispetto agli altri e arrotolandolo attorno al vostro filo di ferro. Mentre arrotolate, fissate con qualche punto di colla a caldo.

– Cominciate ad attaccare gli altri petali allo stelo: cominciate da quelli più piccoli, fissate con la colla a caldo la loro base allo stelo, che ruoterete man mano che andrete avanti, in modo che non restino buchi scoperti. Ogni petalo dovrà sovrapporsi leggermente al petalo precedente. Gli ultimi petali da incollare saranno quelli più grandi: schiacciate leggermente la loro base mentre la incollate, in modo che il “corpo” della corolla sia più compatto e i petali risultino bene aperti.

– Finiti i petali, coprite il fil di ferro con del nastro di tessuto, che arrotolerete dal basso verso l’alto, incollando dei punti di colla a caldo man mano che procedete; quando il nastro avrà raggiunto la base dei petali, incollate l’estremità in modo da coprire l’attaccatura di fil di ferro. Ripetete l’operazione con altre strisce di nastro per 2 o 3 volte, in modo che l’effetto finale sia elegante e l’attaccatura degli ultimi petali e del fil di ferro non sia più a vista.

Che ve ne pare??

{photo credit: 100layercake.com}

Annunci

2 risposte a “FIORI POETICI

  1. sembra difficilissimo 😦 per il mio matrimonio pensavo a fiori solo fatti con pagine di libri…chissà se ci riuscirò!!! spero di poterli fare belli come i tuoi!!

  2. Ciao Giulia!! eheh non ti demoralizzare…ci tengo a precisare che quelli che vedi in foto non sono opera mia, ma della bravissima Valerie Lloyd; nel caso in cui tu voglia approfittare della sua manualità, prova a dare un’occhiata alle sue rose di carta in vendita su Etsy al seguente link: http://www.etsy.com/listing/64805462/poetry-roses-paper-flowers-made-from

    Se invece vuoi un bouquet veramente originale e “nostrano”, ti consiglio di sbirciare il sito di V as Love … chiaro, non è la stessa cosa che fare il proprio bouquet da sole…. ma a volte si scoprono prodotti molto interessanti ;)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...